Portfolio copywriting: tutto ciò che devi sapere

Il portfolio di un copywriter non è semplicemente una raccolta di testi o di clienti per i quali abbiamo lavorato (e soprattutto non è una lista di link). 

Si tratta di un luogo dove mostrare il proprio ingegno e della capacità di trasformare idee in parole che convincono e vendono.

Se sei un aspirante copywriter, una professionista in cerca di ispirazione, o stai cercando lavoro in un’agenzia di comunicazione ma non sai come rendere indimenticabile la tua candidatura… sei nel posto giusto. 

Preparati a scoprire i segreti di un portfolio da copywriter efficace: dalla scelta dei lavori da includere, agli strumenti digitali più adatti per crearlo, fino alle differenze fra portfolio da freelance o per le agenzie di comunicazione.

Sei alle prime armi? Non temere, ho pensato a qualche consiglio d’oro anche per te.

Che tu stia costruendo il tuo primo portfolio o rinnovando quello esistente, scoprirai come trasformare una semplice raccolta di lavori in una galleria che parla per te. 

E se non sai proprio da dove iniziare ho creato un video-corso dedicato che ti permetterà di realizzare da zero il tuo portfolio. 

Se vuoi approfondire il tema, c'è la portfolio challenge

Un videocorso che ti aiuta a creare il tuo portfolio in 3 giorni 

Perché creare un portfolio da copywriter?

 Il portfolio di un copywriter è, in effetti, il biglietto da visita più eloquente, un luogo digitale dove mostrare il tuo modo di lavorare e le tue competenze.

Se stai cercando lavoro da freelance, questo strumento offre ai potenziali clienti una visione chiara di ciò che potresti fare per loro; se invece ti serve per inviare le tue candidature in agenzia di comunicazione permette ai datori di lavoro di avere un quadro tangibile di ciò che puoi offrire.

 

Ma questo strumento non serve solo a mostrare ciò che hai fatto in passato; è anche la dimostrazione di ciò che sei in grado di fare in futuro.

Un portfolio ben strutturato offre una panoramica completa delle tue competenze.

Ogni copywriter può trarre beneficio dall’avere un portfolio che non solo mostra, persuade e vende la cosa più importante: il tuo modo di lavorare e gestire i progetti. 

Come creare un portfolio da copywriter?

Creare un documento che descriva al meglio ciò che fai e come ragioni non è semplice: realizzare un portfolio da copywriter è un atto di equilibrio.

Proviamo a immaginare insieme i passaggi chiave passaggi chiave per realizzare un portfolio che non solo catturi l’attenzione, ma racconti la storia della tua evoluzione professionale in modo coinvolgente e persuasivo.

  1. Definisci l’obiettivo: stai cercando lavoro in un’agenzia? Come freelance? Cerchi clienti o progetti specifici?
  2. Seleziona i tuoi lavori: raccogli i lavori che ti rappresentano di più e meglio
  3. Scrivi una descrizione per ogni progetto: per ogni progetto incluso, scrivi un breve riassunto che spieghi il contesto, gli obiettivi, la tua strategia e i risultati ottenuti; aggiungi riflessioni personali su ciò che hai imparato o come hai affrontato sfide specifiche.
  4. Scegli il design e il layout: fai in modo che rifletta il tuo stile personale e professionale; usa strumenti Canva per un layout pulito e professionale.
  5. Feedback e Revisione: controlla e aggiorna regolarmente il tuo portfolio per mantenere il portfolio attuale e pertinente 

 

Se hai bisogno di una guida pratica in questo senso… Guarda la protfolio challenge!

Come fare il portfolio se non ho esperienza?

La creazione di un portfolio di copywriting senza esperienza professionale pregressa può sembrare una sfida ardua: non posso trovare nuovi progetti senza un portfolio e non posso creare un portfolio senza progetti da inserire. 

 

Questo circolo vizioso si può spezzare con un pizzico di creatività.

 

Come? Potresti provare a  trasformare ogni idea, ogni progetto personale o accademico e ogni esercizio creativo. Dare vita a contenuti che, sebbene non siano stati commissionati o remunerati da clienti reali, siano espressione autentica delle tue capacità e del tuo potenziale come copywriter.

Dai un’occhiata a siti come GoodBiref o FakeBrief per trovare idee e ispirazione per creare da zero articoli blog, testi di siti web e tutto ciò che pensi possa rappresentarti.

Cosa mettere in portfolio?

Nella realizzazione di un portfolio di copywriting, la selezione dei contenuti deve rappresentare una presentazione autentica di chi sei come professionista e di ciò che puoi offrire.

È i tuoi lavori sono il cuore del portfolio ed è essenziale scegliere progetti che non solo dimostrino le tue competenze, ma che rispecchino anche la tua identità creativa e professionale.

 

Scegli, quindi:

  1. progetti che ti rappresentano davvero:  questo aiuta a creare un collegamento personale con i potenziali clienti e dimostra il tuo unico approccio alla scrittura e alla comunicazione.

  2. varietà, quantità, adattabilità: assicurati di inserire una vasta gamma di toni, tipologie di testi e stili. E di mostrare di volta in volta questi progetti in maniera diversa ai clienti o candidature. 

  3. Casi studio e testimonianze: questi elementi forniscono prova tangibile del tuo impatto e della tua efficacia in scenari reali.

Portfolio copywriter freelance

Se lavori da freelance il tuo portfolio deve tenere conto di alcune accortezze specifiche. 

Ricordati che è uno strumento importantissimo nel processo decisionale dei tuoi clienti e per questo devi tenere sempre conto della tua specializzazione (lavori per un settore specifico?) e del cliente a cui stai inviando il portfolio.

Crea una versione personalizzata, snella e unica del tuo portfolio da inviare a ogni singolo cliente. 

So che sembra complicato, ma ti svelo qualche trucchetto per riuscirci senza esaurire nel mio corso dedicao al portfolio.

Ricorda di non inserire tutto ciò che hai fatto nella tua carriera ma di mostrare ciò che serve al cliente per scegliere te per il suo progetto. 

Portfolio copywriting per agenzia di comunicazione

Se, invece, stai cercando lavoro in agenzia di comunicazione ti sarà sicuramente capitato di vedere la richiesta esplicita di un portfolio nelle candidature.

In questo caso devi mostrare tutto ciò che sai fare

Mostra la tua capacità di essere versatile, il tuo modo di ragionare, inserisci le strategie e il tuo processo creativo. 

 

Il datore di lavoro dovrà inserirti in un team quindi è importantissimo far capire anche i tuoi valori, il tuo carattere, il tuo approccio ai progetti.

Portfolio social media

Nel costruire un portfolio focalizzato sulla gestione social media, si entra in un territorio che richiede un approfondimento dedicato.

In questo caso dobbiamo mostrare molto più di più: immagini, video, parole, strategie… Questo portfolio deve mostrare come tu riesca a creare contenuti che risuonano profondamente con il pubblico e raccontare storie in modo nuovo e coinvolgente.

Portfolio copywriting esempi concreti

So quanto sia difficile trovare esempi reali di portfolio da copywriter. Per questo ho deciso di mostrarti alcuni esempi che gli allievi e le allieve del corso Portfolio Challenge hanno realizzato insieme a me.

  • Ecco il portfolio di Chiara, aspirante copywriter con qualche progetto alle spalle.

Se realizzare anche tu il tuo, c'è la portfolio challenge

Un videocorso che ti aiuta a creare il tuo portfolio in 3 giorni